La Foresteria dell’Emeroteca

Immersa in un contesto naturale unico, a ridosso del Grande Bosco del Vai, la casa offre la possibilità di unire cultura e natura insieme a un silenzio e a un’aria pulita davvero invidiabili. Si possono consultare riviste antiche dal 1865 in poi, fare passeggiate nei boschi, imparare l’italiano con un’ insegnante qualificata. Si parla anche francese, inglese e portoghese. Si possono visitare nei pressi: Abbazia di Santa Fede a Cavagnolo, centro storico di Casalborgone, casa natale di Don Bosco a Castelnuovo, Torino, Abbazia di Vezzolano, vigneti di Asti.
Abbiamo a disposizione due camere, camera

14/3/2015 Alla presenza di Cesare Caudana, fratello di Carlin, a cui l’Emeroteca è intitolata, e di un folto pubblico, si è svolta l’inaugurazione ufficiale. Gli intervenuti hanno potuto consultare le riviste presenti e Patrick ha raccontato il perché della nascita dell’Emeroteca.

 

Mostra al Leu

Domenica 31/5/2015 in occasione della 62° “SAGRA DEL PISELLO” di Casalborgone, nella storica Chiesa della Trinità al Leu si è svolta una presentazione delle riviste dell’emeroteca sulla prima guerra mondiale, apprezzata da un folto pubblico.

Erano esposte le riproduzioni delle copertine illustrate più importanti del periodo 1914-1918 ed erano in consultazione molte annate delle riviste stesse.

Il relatore Patrick Giacone ha passato l’intera giornata a rispondere alle molte domande poste da un pubblico curioso e interessato.

Molti si sono dichiarati interessati a visitare l’intera collezione presente in emeroteca.

continua a leggere…